8 centri commerciali in tutta la Puglia

charlotte-ciocolato.jpg
Pubblicato il 07 Settembre 2017

Questa piccola Charlotte al cioccolato è un vero gioiello, ma non lasciatevi spaventare perché è facilissima da preparare. È farcita con la mousse al cioccolato e la potete utilizzare per un goloso dessert anche da sola, ne rimarrete conquistati.

Ingredienti
Per il biscotto charlotte
135 g di albumi
125 g di zucchero
90 g di tuorli
80 g di farina 00
45 g di fecola di patate
Per la mousse al cioccolato
180 g di cioccolato fondente
500 ml di panna fresca
2 tuorli
2 uova intere
2 cucchiai di zucchero semolato
3 g di gelatina in fogli
Per decorare
Lamponi e riccioli di cioccolato
Cacao in polvere

Preparazione
Versate in una casseruola gli albumi e lo zucchero e, mescolando continuamente con le fruste elettriche, portate alla temperatura di 40°.
Montate fino a ottenere una massa compatta e gonfia.
Aggiungete metà alla volta i tuorli leggermente sbattuti, sempre aiutandovi con le fruste.
Aggiungete le farine setacciate, poco alla volta, mescolando con una spatola, dal basso verso l’alto, cercando di non smontare il composto.
Mettete l’impasto nella sac a poche con la bocchetta liscia grande e stendete formando tante strisce parallele abbastanza ravvicinate, su una teglia rivestita da carta forno bagnata e ben strizzata.
Cuocete il biscotto a 200° per 6-7 minuti, sfornate e lasciate raffreddare.
Montate, con l’aiuto delle fruste elettriche, a bagnomaria i tuorli con lo zucchero.
Ammorbidite la gelatina in un poco di acqua fredda.
Togliete dal bagnomaria le uova ed unitevi la gelatina strizzata, mescolate fino a sciogliere la gelatina.
Sciogliete il cioccolato sempre a bagnomaria, oppure con l’aiuto del forno a microonde, ed incorporatelo mescolando delicatamente al composto di uova.
Montate la panna ed incorporatela al cioccolato sempre mescolando delicatamente dal basso verso l’alto.
Prendete un anello di metallo, io ho utilizzato dei coppa pasta da 10 cm di diametro. Tagliate il biscotto ad una altezza appena superiore del coppa pasta e rivestite tutta la parete esterna.
Versate la mousse al cioccolato fin quasi al bordo e mettete in frigorifero a rassodare per almeno due ore.
Al momento di servire, sfilate il coppa pasta, decorate con riccioli di cioccolato e con una spolverata di cacao in polvere. Finite il dolce con alcuni lamponi freschi.

Le ricette di Michi